subscribe: Posts | Comments

Importanza del mercatino dell’usato

Commenti disabilitati su Importanza del mercatino dell’usato

CAMBIAMENTI CULTURALI ED ECONOMICI DELLA SOCIETA’

L’economia attuale, come è noto a tutti, è in enorme difficoltà e porta a pensare come poter risolvere e uscire dalla crisi vigente.
Da un’attenta riflessione si è potuto constatare che ogni attività commerciale deve praticare l’idea straordinariamente rivoluzionaria del cambiamento sui propri modi di fare per progredire, uscendo dai propri schemi dato che non sono più competitivi, perchè obsoleti.

Di certo il tutto l’ha scaturito l’evoluzione della società che, da sempre, ha preteso modifiche in tutti i settori, valutando soprattutto quello culturale ed economico creando esempi diversi e nuovi modelli.

Basti pensare, ad esempio, che nei tempi passati la spesa si faceva alla bottega, mentre oggi giorno gli acquisti alimentari si organizzano al supermercato che permette di risparmiare ed avere svariate scelte per i tanti prodotti, in tale punto commerciale, messi in vendita.

PROTEZIONE DELL’ECONOMIA E DELL’AMBIENTE

Dagli attenti studi economici si è potuta constatare una forte diminuzione della spinta consumistica e un’elevata percentuale d’incremento dei pensieri rivolti alla protezione non solo dell’economia ma dell’ambiente, sviluppando concetti di eco-sostenibilità e di green economy, che valutano la raccolta differenziata dei rifiuti e l’eliminazione degli sprechi, per proteggere ogni risorsa naturale attraverso la tecnica del riuso.

NUOVO ORIENTAMENTO SOLIDO DELLA SOCIETA’ MODERNA

Oggi, la tecnica del riciclaggio di ogni oggetto destinato al pattume è divenuto un nuovo orientamento particolarmente solido della società moderna che vede sempre più proliferare i mercatini dell’usato e i servizi a questi annessi, pure online per poter vendere tutto ciò che non si usa più.

Attraverso queste attività commerciali, sempre più in crescita, l’acquisto dell’usato non viene interpretato come una mossa che esercita chi è povero, ma una strategia che valuta chi adotta la salvaguardia dell’ambiente in cui vive e il poco dispendio di denaro al fine di ottenere prodotti migliori dal punto di vista qualitativo, rispetto altri mediocri, spendendo cifre uguali e spesso più elevate.

Per avere ancora più chiari i concetti qui espessi si consiglia di visitare il sito: https://mercatinousatofirenze.it/

All’interno di questa pagina, da subito si puntualizza che quasi tutti, ritrovandosi spesso con la casa stracolma di oggetti vari, come mobili, accessori, elettrodomestici e quant’altro possibile, potrebbero, anzichè buttarli, portali al “Mercamondo”, vale a dire nel mercatino dell’usato a Firenze che, liberando l’appartamento da tutti gli oggetti che non si usano più, permette di guadagnare piccole cifre e difendere l’ambiente.

Questo perchè si è appurato che, acquistando prodotti usati si riduce lo spreco e l’inquinamento, mettedendo in evidenza un’economia “circolare” chiamata così perchè ogni oggetto in tal modo acquista una nuova vita.

Mercamodo consiglia a tutti di non essere “spreconi” con quel che si ha in possesso e che si pensa di non usare più e suggerisce di pensare a tutelare l’ambiente che, già di suo, è particolamente inquinato da tanti fattori che scatenano, a loro volta, fenomeni strani come i mutamenti del clima, perchè la terra si sta rivoltando contro l’uomo che la sta maltrattando.